Bando “Casa zero emissioni”: incontro per cittadini e imprese in presenza e online per l’illustrazione dei contenuti – Giovedì 18 luglio alle ore 18 c/o sede CNA Monsummano Terme

È stato recentemente pubblicato dalla regione Toscana il bando pubblico “Case zero” che ha come obiettivo quello di contribuire al miglioramento della qualità dell’aria nei comuni della ‘piana lucchese’, tramite la dismissione di generatori di calore inquinanti da sostituire con nuovi impianti alimentati a fonti energetiche rinnovabili.

Per comprendere i contenuti del bando CNA Toscana in collaborazione con CNA Toscana Centro e CNA Lucca organizza un’iniziativa dal titolo “Bando casa 0 emissioni: opportunità di efficientamento attraverso la dismissione degli impianti inquinanti” prevista per giovedì 18 luglio alle ore 18 nella sede CNA di Monsummano Terme in via Abruzzo 98 con possibilità di collegarsi da remoto.

L’iniziativa sarà aperta dai saluti di Mirko Rindi presidente dei termoidraulici di CNA Toscana Centro, successivamente Danilo Marzini, Presidente Installazione e impianti di CNA Toscana, introdurrà il tema che sarà poi presentato nella sua interezza da Vincenza Giancristiano della Direzione Urbanistica e sostenibilità, Settore Economia circolare e qualità dell’aria della Regione Toscana e da Andrea Piazzini, ingegnere esperto in efficientamento energetico che si occuperà di illustrare il “Conto termico 2.0 e altre agevolazioni fiscali”. Modererà l’iniziativa Roberto Pellegrini Coordinatore Installazione e Impianti di CNA Toscana.

Il bando è rivolto nello specifico ai cittadini residenti nei comuni di Altopascio, Buggiano, Capannori, Chiesina Uzzanese, Lucca, Massa e Cozzile, Monsummano Terme, Montecarlo, Montecatini Terme, Pescia, Pieve a Nievole, Ponte Buggianese, Porcari e Uzzano che vogliono dismettere generatori di calore (compresi caminetti a facolare aperto) maggiormente inquinanti, con altri che utilizzano energie rinnovabili. È rivolto a proprietari, locatari, comodatari, usufruttuari degli immobili. L’obiettivo è quello di ridurre le emissioni di PM10 nei comuni in cui si registrano superamenti importanti di questo valore. Le domande possono essere presentate fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

Per partecipare all’iniziativa online ci si può connettere al seguente link:

https://us02web.zoom.us/j/82552167443?pwd=Kch9Yb90elNbSdf5uNbbiNRbNKtNsH.1

Controlla anche

Pescia: chiuso fino a Gennaio 2025 il Ponte all’Abate – le misure straordinarie per la viabilità verso Pescia, Collodi e Capannori

La chiusura del Ponte all’Abate a Pescia, necessaria per poter eseguire i lavori per la …

Campagna antiabusivismo CNA Benessere e Sanità e Confartigianato Imprese – Tutela la tua salute !! Rivolgiti solo ad operatori qualificati !!

Chi possiede i requisiti professionali tutela la tua salute! Solo gli operatori qualificati possono garantirti, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.