fbpx
venerdì , Maggio 20 2022

CNA Fita: soddisfatti per i provvedimenti contro il caro gasolio

CNA Fita esprime soddisfazione per la previsione del credito d’imposta del 28 per cento all’autotrasporto, che si aggiunge alla proroga fino all’8 luglio del taglio delle accise sul gasolio, contenuta nelle misure approvate dal Consiglio dei ministri per combattere il caro carburante.

Questi provvedimenti, tanto attesi dal settore, contribuiranno a ridurre il peso crescente del costo del gasolio, sempre meno sopportabile dalle imprese.

Risultati merito anche dell’impegno di CNA Fita che si è fatta parte attiva e propositiva con il governo per contrastare gli effetti della crisi prima scaturita dall’emergenza sanitaria e poi dalla guerra in Ucraina.

Fonte. Cna

Controlla anche

Autorità idrica Toscana – Opuscolo informativo per il corretto utilizzo dell’acqua potabile erogata dai pubblici acquedotti

L’Autorità Idrica Toscana, nell’esercizio delle sue funzioni previste dalla normativa, in  considerazione della crisi idrica …

COVID: allentamenti alle restrizioni con la nuova Ordinanza del Ministero della Salute in vigore dal 1° maggio. Cosa cambia per l’utilizzo di mascherine e e green pass

Il 30 aprile scade il decreto del governo con le restrizioni anti Covid-19. Il ministro …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: