Concluso con successo il corso formativo ITS Prime per la meccanica a Pistoia. Soddisfazione di CNA per le nuove competenze formate e i 15 diplomati già assunti nelle imprese

Si è concluso con successo il corso ITS InnoMec22 “Tecnico Superiore per la progettazione e le lavorazioni meccaniche avanzate”, di durata biennale organizzato a Pistoia dalla Fondazione ITS Prime. A conclusione degli esami finali del corso si sono diplomati 15 allievi con competenze di tecnico superiore.

Il successo di questa iniziativa, che proseguirà senz’altro anche nei prossimi anni con altre iniziative, fa seguito alle richieste delle imprese del settore, che CNA (socio della Fondazione ITS Prime) approfondisce annualmente attraverso le politiche formative con il “rapporto mismatch”.

La capacità dei percorsi attivati da ITS PRIME sta nel creare competenze necessarie alle imprese ed è dimostrata dai dati delle assunzioni: il 90% dei diplomati già nelle settimane successive all’esame, è assunto in settori coerenti con il percorso di studio.

Il corso è stato supportato dalla progettazione di CNA Toscana Centro e da una vera e propria squadra in rappresentanza del territorio locale, composta dal Comune di Pistoia e dalla Fondazione Caript.

“Si tratta – sottolinea Claudio Bettazzi, presidente di CNA Toscana Centro – di un passo avanti importante per la formazione delle nuove competenze d’interesse per i giovani e importantissime per le imprese. Questa felice esperienza dimostra come il lavoro portato avanti, in questo caso, dalla Fondazione ITS Prime e dal territorio pistoiese che ha agito in sinergia, possa dare frutti importanti per la comunità locale fatte da imprese e persone determinate che hanno saputo cogliere le opportunità dei corsi ITS”.

Lo sviluppo a favore delle imprese locale degli “ITS Academy” rappresenta per CNA, a partire dal livello nazionale, un obiettivo strategico importante. CNA Toscana Centro sta proseguendo la collaborazione con la Fondazione ITS Prime, oltre che per nuovi corsi sulla meccanica a Pistoia anche per una specializzazione sul meccanotessile a Prato e ha supportato il lavoro fatto dalla Fondazione PRIME per cogliere l’opportunità offerta dal PNRR che porterà alla realizzazione di un laboratorio per la formazione sul settore meccanico a Pistoia.

“Siamo particolarmente soddisfatti degli eccellenti risultati raggiunti” commenta la presidente della Fondazione ITS PRIME, Ludovica Fiaschi “che dimostrano come lavorare in sinergia con l’obiettivo comune di promuovere le competenze dei nostri giovani e conseguentemente rafforzare la competitività delle aziende sia la chiave del successo ed un nuovo paradigma formativo che sta sempre più prendendo campo. L’ottima risposta registrata sulla provincia di Pistoia ci ha dato basi solide per progettare un percorso di sviluppo condiviso, che si concretizzerà nell’inaugurazione di una nuova sede con laboratori tecnologici all’avanguardia che saranno funzionali a supportare i nostri nuovi percorsi di formazione in partenza a ottobre”.

Alla luce dei buoni risultati del corso Innomec22 e dei dati positivi sull’occupazione da parte di CNA – attraverso Argeo Bartolomei, membro del consiglio d’indirizzo di ITS Prime per conto di CNA Toscana Centro – vanno i migliori auguri ai nuovi specialisti già impegnati nelle imprese del territorio.

Controlla anche

Pescia: chiuso fino a Gennaio 2025 il Ponte all’Abate – le misure straordinarie per la viabilità verso Pescia, Collodi e Capannori

La chiusura del Ponte all’Abate a Pescia, necessaria per poter eseguire i lavori per la …

SAVE THE DATE: l’iniziativa di CNA INDUSTRIA E CNA PRODUZIONE “La manifattura italiana verso la Transizione 5.0”. Mercoledì 17 Luglio ore 17.30 a Villa Smilea a Montale

Si terrà mercoledì 17 Luglio alle 17.30 a Villa Smilea l’iniziativa di CNA Industria e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.