Covid 19 – #CuraItalia INCENTIVI per le imprese – Scopri qui come fare

Aprirà il 26 marzo alle ore 12.00 lo sportello telematico per la presentazione delle domande per accedere agli INCENTIVI #CuraItalia

#CURAITALIA INCENTIVI è la misura che sostiene la produzione e la fornitura di dispositivi medici e di dispositivi di protezione individuale (DPI) per il contenimento e il contrasto dell’emergenza epidemiologica COVID-19.

Beneficiari Gli incentivi si rivolgono a tutte le imprese costituite in forma societaria (anche le società di persone) senza vincoli di dimensione. Sono escluse le ditte individuali e le partite IVA

Progetti ammissibili – Ampliamento della capacità di una unità produttiva esistente già adibita alla produzione di dispositivi medici e/o di dispositivi di protezione individuale. – Riconversione di una unità produttiva esistente già adibita alla produzione di dispositivi medici e/o di dispositivi di protezione individuale.

Spese ammissibili a) Opere murarie strettamente necessarie alla installazione o al funzionamento dei macchinari o impianti ad uso produttivo; b) macchinari, impianti ed attrezzature varie commisurate alle esigenze del ciclo produttivo; c) programmi informatici commisurati alle esigenze produttive e gestionali dell’impresa.

Massimali d’investimento Investimento minimo € 200.000,00 – Investimento massimo € 2.000.000,00

Importo dell’agevolazione Previsto un mutuo agevolato a tasso zero a copertura del 75% del programma di spesa, rimborsabile in 7 anni, più un anno di pre-ammortamento. Gli incentivi saranno erogati sull’investimento e il capitale circolante. Previsto un anticipo del 60% della spesa senza garanzie al momento dell’accettazione del provvedimento di ammissione alle agevolazioni.

Premialità Il mutuo agevolato può trasformarsi in fondo perduto in funzione della velocità di intervento: · 100% di fondo perduto se l’investimento si completa entro 15 giorni · 50% di fondo perduto se l’investimento si completa entro 30 giorni · 25% di fondo perduto se l’investimento si completa entro 60 giorni.

Per informazioni, assistenza e consulenza CONTATTA

UFFICIO CREDITO CNA TOSCANA CENTRO

Dott. Simone Marchi – Tel. 347 8211857 e mail simone.marchi@cnatoscanacentro.it

Controlla anche

Fondi bilateralità CNA: istruzioni per presentare le domande a FSBA per le prestazioni COVID-19

FSBA, il fondo di solidarietà bilaterale alternativo dell’artigianato, costituito ai sensi dell’art. 27 d.gs. 148/2015 …

Emergenza Covid-19 – Impegni assunti tra Comune di Prato e categorie – Decalogo a tutela della salute comune – Richieste di Rete Imprese Italia al Governo

A tutela delle imprese colpite dall’emergenza Covid-19 è stato diffuso dal Comune di Prato e …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: