Premio Margherita Bandini Datini 2024 – Le vincitrici del Premio Impresa Donna sono Lorella Gelli, Roberta Bartolini, Stefania Baldi ed Emanuela Mascherini

Quattro imprenditrici appartenenti ai coordinamenti femminili di Terziario Donna Confcommercio, Impresa Donna Confesercenti, Confartigianato Donne Impresa Prato e Cna Impresa Donna Toscana Centro hanno ricevuto il premio Margherita Bandini Datini, nel decennale del riconoscimento.

Si tratta di Lorella Gelli (dell’azienda Still Lamp, Confcommercio), di Roberta Bartolini (Gelateria Roberta, Confesercenti), di Stefania Baldi (Carra Distribuzione Spa, Confartigianato) ed Emanuela Mascherini (Film Atelier, Cna).

La premiazione è avvenuta venerdì 22 marzo, all’auditorium della Camera di Commercio. Prima della cerimonia che ha visto assegnare i riconoscimenti è intervenuta un’altra pratese illustre, la giornalista Teresa Paoli (premio Ilaria Alpi e inviata di PresaDiretta) per raccontare nel dettaglio il funzionamento del giornalismo d’inchiesta.

A poco più di 600 anni dalla sua scomparsa, Margherita Bandini Datini, prima figura di donna indipendente e alla guida degli affari della sua famiglia nel medioevo, continua dunque ad ispirare con il suo esempio le imprenditrici di oggi, appartenenti ai segmenti dell’artigianato e del commercio.

Ogni associazione ha assegnato il premio accompagnandolo con motivazioni puntuali.

Lorella Gelli, si legge, è riuscita con il suo lavoro a “Capire e far capire la luce, rendendo migliore l’integrazione con l’architettura” con la sua Still Lamp, da oltre 50 anni punto di riferimento nella provincia di Prato nel settore dell’illuminazione.

Roberta Bartolini ha manifestato “Visione e abilità che hanno fatto diventare la sua Gelateria un punto di riferimento per i pratesi e non soltanto. Ciò che rende la sua attività straordinaria è il legame intimo con la comunità pratese”.

Stefania Baldi, di Carra Distribuzione Spa, viene definita come “Un esempio straordinario di crescita, di determinazione e di perseveranza. Entrata in azienda nel 1993 come impiegata amministrativa, oggi è la Presidente del Consiglio d’Amministrazione”.

Emanuela Mascherini, di Film Atelier, riceve il riconoscimento per “La voglia di sperimentare e la passione che l’hanno contraddistinta nel suo lavoro di attrice, regista e autrice. Nei suoi 20 anni di carriera, questa giovane donna ha lanciato messaggi importantissimi per la nostra società”.

L’evento è stato patrocinato dalla Camera di commercio di Pistoia e Prato e dal Comune di Prato. Sponsor ufficiale della manifestazione si è confermato ChiantBanca, da sempre a fianco delle quattro Associazioni per la realizzazione del Premio. Un ringraziamento speciale va inoltre a Mati 1909.

Controlla anche

Decreto legge Coesione – Imprese artigiane: “Occasione per rilancio imprese e territori”

Il decreto legge Coesione è un coerente completamento della manovra di bilancio e un intervento …

Il Presidente della Repubblica Mattarella riceve i vertici della CNA

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha ricevuto al Quirinale il Presidente Nazionale della CNA, Dario Costantini, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.