fbpx
Progetto ERASMUS+ Sustinable Salons

Progetto ERASMUS+ Sustinable Salons per Acconciatura e Benessere

Nell’ambito del Progetto ERASMUS+ Sustinable Salons, di cui CNA Benessere e Sanità è partner tramite Camera Italiana dell’Acconciatura, vi inviamo il link per partecipare all’indagine sulle competenze attuali e future (2030) nel settore dell’acconciatura e del benessere https://forms.gle/x8baDJxcUZcucLu99

Il progetto ERASMUS+ Sustinable Salons ha l’obiettivo di supportare gli imprenditori e gli operatori del settore nell’organizzazione di saloni di acconciatura e di benessere rispettosi dell’ambiente.

Il questionario richiede solo pochi minuti per la sua compilazione. Vi invitiamo calorosamente a partecipare!

Il settore dell’acconciatura in Europa impiega oltre 1 milione di persone in 400.000 saloni di parrucchiere, ricevendo 350 milioni di potenziali clienti. Negli ultimi anni il settore ha subito molti cambiamenti. Il settore ha spesso più affinità con la conoscenza della loro professione piuttosto che con gli altri aspetti del business. L’attenzione al lavoro, alla sostenibilità e all’ambiente, alla salute e alla sicurezza, al marketing e ai servizi sono fattori di successo per il futuro. Con questa indagine ci proponiamo di stimare:

  1. Il livello di competenza e la misurazione del divario rispetto alle competenze che serviranno in futuro.
  2. Il divario del livello rispetto al sistema di sostenibilità ambientale e di sostenibilità nel salone).

I risultati dell’indagine saranno discussi con esperti e i risultati serviranno come input per sviluppare gli strumenti di autovalutazione, il materiale didattico sull’ambiente in un salone sostenibile e il materiale di sensibilizzazione sulla sostenibilità. Il progetto prevede una conferenza settoriale finale con la partecipazione di studenti, di esperti, di imprenditori del settore e di insegnanti.

Chi siamo e cosa rappresentiamo

CNA Benessere e Sanità, nasce dall’esperienza delle associazioni di mestiere e costituisce una vera e propria evoluzione della CNA in termini di rappresentanza . Le nuove esigenze che la collettività esprime in termini di qualità della vita, pongono la necessità di proporre soluzioni più complesse e articolate che riguardano non solo il pianeta benessere ma anche la sfera sanitaria non medica. Chi rappresenta categorie economiche deve predisporre strutture e strumenti al passo con le esigenze delle aziende, degli operatori e degli utenti. Deve garantire alle categorie rappresentate, tutela, promozione, riconoscimento, valorizzazione. CNA Benessere e Sanità si pone l’obbiettivo di rappresentare le imprese dei settori dell’Acconciatura, dell’Estetica, del Tattoo e del Piercing.  Attraverso CNA SNO rappresenta anche il mondo della Sanità e in particolare la categoria degli Odontotecnici.

Controlla anche

ASSEMBLEA CNA – Claudio Bettazzi riconfermato Presidente. – Eletta la nuova governance – Tanti obiettivi per la tutela delle imprese

  Sarà Claudio Bettazzi a guidare nel prossimo biennio Cna Toscana Centro, che ha raggiunto …

Indagine CNA – Bettazzi: “Il manifatturiero fatto da piccole e micro imprese traina la ripresa del Paese, ma normative e sostegno vanno tarati a loro misura.

“Il sistema manifatturiero, formato in maggioranza da micro e piccole imprese,  sta trainando la ripresa …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: