fbpx

AL VIA L’ACCATASTAMENTO SEMPLIFICATO PER GLI IMPIANTI A BIOMASSA (Camini, stufe e caldaie)

Con Deliberazione Giunta regionale n. 222/2023 è stato disposto l’accatastamento semplificato per impianti a biomassa, camini, stufe e caldaie.

Nel caso in cui nell’abitazione sia presente un generatore alimentato a biomassa con potenza utile nominale inferiore ai 10 kW il responsabile dell’impianto (cioè il proprietario della casa o l‘inquilino in caso di locazione) deve provvedere ad un “accatastamento semplificato” dell’impianto.

L’accatastamento è effettuato tramite la procedura online presente sul Portale del S.I.E.R.T.

In caso di difficoltà con la procedura informatica è possibile inviare per mail le informazioni utilizzando il modulo messo a disposizione. Il modulo e le indicazioni per l’invio sono disponibili sulla pagina dedicata del SIERT.

Per supporto è possibile contattare il numero 800 15 18 22 oppure contattare la filiale ARRR di zona.

Fonte: Regione Toscana

Controlla anche

CNA Impresa Donna Toscana Centro lancia Know & Share: un ciclo di 4 incontri tra imprenditrici per fare rete. Pasquali: “Le imprese in rosa crescono ma sono ancora tanti gli ostacoli da rimuovere”

Quasi 14.000 imprese femminili attive sono state registrate nel 2023 dalla C.C.I.A.A., di cui oltre …

Odontotecnici prorogata al 1°maggio la scadenza per l’iscrizione nell'Elenco Fabbricanti

Odontotecnici prorogata al 1°maggio la scadenza per l’iscrizione nell’Elenco Fabbricanti

Odontotecnici prorogata al 1°maggio la scadenza per l’iscrizione nell’Elenco Fabbricanti. Soddisfazione di CNA SNO Odontotecnic …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.