fbpx

Tariffe SIAE e SCF 2024: Scadenza pagamenti 29 febbraio. Rinnovo degli sconti per gli associati CNA.

Il 29 febbraio è il termine ultimo per rinnovare l’abbonamento annuale con la SIAE, riguardante la musica d’ambiente, cui sono tenute tutte le attività che diffondono musica nel proprio negozio, e il rinnovo dell’abbonamento annuale al consorzio fonografici (SCF) per gli esercizi artigianali e commerciali.

Grazie alla convenzione stipulata da CNA con i due enti, gli associati, in regola con il pagamento delle quote associative, possono beneficiare di tariffe agevolate.

Le tariffe SIAE vengono determinate sulla base di:

  • superficie del locale
  • volume d’affari complessivo

Per incentivare l’organizzazione di eventi sono previste le seguenti riduzioni:

  • dal 5% al 20% a partire da un minimo di 5 eventi al mese, richiesti con un unico permesso;
  • 30% per eventi con strumento meccanico, senza deejay;
  • 5%, a valere sui permessi successivi, se la riconsegna del Programma Musicale avviene entro 5 giorni dall’ultimo evento del permesso.

Sono previste ulteriori riduzioni per i soci CNA, fino al 25%, nelle seguenti categorie:

  • Trattenimenti senza ballo in pubblici esercizi;
  • Trattenimenti in strutture ricettive;
  • Musica di sottofondo per pubblici esercizi e sale bingo;
  • Musica di sottofondo e musica di accompagnamento all’attività di animazione in stabilimenti balneari;
  • Musica di sottofondo per negozi, esercizi commerciali e grande distribuzione;
  • Musica di sottofondo per strutture ricettive;
  • Musica di sottofondo in centri fitness, palestre, accompagnamento a manifestazioni sportive e scuole danza;
  • Musica di sottofondo nei mezzi di trasporto.

I diritti SIAE sono dovuti a fronte di qualsiasi utilizzo di brani musicali, video o televisivi e rappresentano il “guadagno” dell’Artista che ha composto l’opera o realizzato il prodotto video o televisivo.

Si pagano i diritti SIAE per le diffusioni audio-visive effettuate con qualsivoglia mezzo (radio, mangianastri, CD, TV, cinema, filodiffusione, juke-box, strumenti musicali e d’orchestra) in qualsiasi contesto (luoghi di lavoro, di ritrovo, luoghi pubblici, al chiuso, all’aperto, negozi, alberghi, circoli privati, ecc.).

I diritti SIAE si pagano anche per le Segreterie Telefoniche o centralini telefonici qualora dotati di musica d’attesa.

La misura dei diritti SIAE è commisurata al luogo in cui avviene la diffusione e al mezzo utilizzato per la diffusione.

Le nuove tabelle aggiornate sono disponibili sul sito SIAE cliccando e aprendo al tendina, sulla home page, “UTILIZZATORI”.

Per l’anno 2024 rimane confermato il contenuto degli accordi applicati nel 2023 ad eccezione dell’accordo per i “trattenimenti musicali senza ballo” che deve ritenersi cessato in ragione dell’entrata in vigore della nuova normativa dal 1°/1/2024.

 

SCF riserva ai soci CNA uno sconto del 15%, applicando tariffe dedicate visionabili e scaricabili al link sottostante.

2024-01-24 Convenzione CNASCF – tariffe 2024 SCF_CNA_TARIFFARIO_2024.

Ricordiamo che per poter utilizzare legalmente radio e TV nei luoghi di lavoro, nei luoghi pubblici, nei pubblici esercizi, negli alberghi, nei circoli privati, luoghi di intrattenimento, mezzi di trasporto, ecc. occorre:

  • Pagare il canone di abbonamento speciale alla RAI;
  • Pagare alla SIAE (Società Italiana Autori ed Editori) i diritti d’autore;
  • Pagare il diritto connesso a SCF.

Inoltre, per le attività che effettuano la riproduzione di opere letterarie protette dal diritto d’autore mediante fotocopia, xerocopia o altri strumenti similari, è dovuto alla SIAE un contributo apposito quale diritto d’autore annuale per l’attività di reprografia. Sezione OLAF. 

Per ulteriori informazioni contattare

Giada Lenzi, Responsabile CNA Toscana Centro Comunicazione e Terziario Avanzato chiamando lo 0574578553 o scrivendo a giada.lenzi@cnatoscanacentro.it

Controlla anche

CNA Impresa Donna Toscana Centro lancia Know & Share: un ciclo di 4 incontri tra imprenditrici per fare rete. Pasquali: “Le imprese in rosa crescono ma sono ancora tanti gli ostacoli da rimuovere”

Quasi 14.000 imprese femminili attive sono state registrate nel 2023 dalla C.C.I.A.A., di cui oltre …

Odontotecnici prorogata al 1°maggio la scadenza per l’iscrizione nell'Elenco Fabbricanti

Odontotecnici prorogata al 1°maggio la scadenza per l’iscrizione nell’Elenco Fabbricanti

Odontotecnici prorogata al 1°maggio la scadenza per l’iscrizione nell’Elenco Fabbricanti. Soddisfazione di CNA SNO Odontotecnic …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.