C.c.i.a.a.– Obbligo di comunicazione del domicilio digitale (PEC) entro il 1° ottobre 2020 – Attenzione alle sanzioni

Come stabilito dall’ 37 del decreto semplificazioni (Decreto Legge 16 luglio 2020, n. 76), entro il  prossimo 1° ottobre 2020, le società e le imprese individuali iscritte nel Registro delle Imprese che non hanno indicato o aggiornato il proprio “domicilio digitale” (già PEC) o la cui PEC è stata cancellata d’ufficio, dovranno comunicare al Registro imprese il proprio domicilio digitale, attivo e univocamente riconducibile all’impresa. Tale comunicazione è esente da imposta di bollo e diritti di segreteria.

Poiché in caso di mancata comunicazione o dell’aggiornamento entro il termine del 1° ottobre 2020, saranno applicate le sanzioni in misura raddoppiata per le società (con riferimento all’articolo 2630 del codice civile) e triplicata per le imprese individuali (con riferimento all’articolo 2194 del codice civile).

Per informazioni e per regolarizzare le posizioni nei termini previsti CONTATTA 

UFFICIO CREA IMPRESA CNA Toscana Centro

 Area di PratoBarbara Necerini – Tel. 0574 578566 – barbara.necerini@cnatoscanacentro.it

Area di Pistoia – Milena Berti – Tel. 0573 921404 – milena.berti@cnatoscanacentro.it

Controlla anche

Riduzione TARI per aziende con sede nel Comune di Vaiano

Cna Toscana Centro informa che il comune di Vaiano ha deliberato una riduzione sulla Tassa …

blank

Dalla Regione Toscana, via libera ai bandi – in uscita a settembre – per supportare le imprese penalizzate dall’emergenza Covid 19

La Giunta della Regione Toscana ha dato il via libera a ben 4 delibere inerenti …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: