blank

Donato un termoscanner all’Emporio della solidarietà di Prato per la rilevazione automatica della temperatura

L’acquisto e l’installazione del dispositivo TERMOSCANNER, necessario per la sicurezza del personale, dei volontari e dei clienti dell’Emporio è stato possibile grazie alla RACCOLTA FONDI promossa dagli installatori di CNA Toscana Centro, rappresentati dai loro portavoce Sergio Perna e Anselmo Potenza in collaborazione con i colleghi di Confartigianato Imprese Prato.

“Questo dono non è importante solo per l’Emporio ma si tratta di una risorsa utile per l’intera comunità” afferma Anselmo Potenza, portavoce Elettricisti di CNA Toscana Centro. Ci siamo presi questo impegno spinti dallo spirito di collaborazione e solidarietà che caratterizza la nostra Associazione. Questo è un piccolo esempio di come le associazioni all’interno del nostro territorio svolgono un ruolo sociale e di come questo avviene solo se si è in grado di costruire ponti e relazioni. Il movimento di grande interesse registratosi di fronte a tale impegno è la dimostrazione che la solidarietà è parte di noi” conclude Anselmo Potenza.

“Un gesto concreto per l’intera comunità ma anche per chi, per tutta la durata dell’emergenza, non ha mai smesso di prestare assistenza. Chi per la propria associazione, chi per le proprie competenze siamo riusciti a coinvolgere artigiani, pensionati, colleghi e a mantenere attivo il ruolo sociale delle associazioni”, continua Sergio Perna, portavoce Elettricisti di CNA Toscana Centro.

“Ringraziamo i donatori, artigiani e pensionati di CNA Toscana Centro e Confartigianato, per la generosità e la vicinanza mostrata; con questo sistema la sicurezza è maggiormente garantita, aver messo in sicurezza i clienti e coloro che ci lavorano è stato un gesto grandioso” osserva Biancalani Luigi, Vicesindaco del Comune di Prato.

“Durante il periodo del Covid siamo passati da 950 a 1300 tessere, un impatto consistente vista anche la necessità di ricorrere ad ingressi contingentati per evitare assembramenti. Nonostante la situazione non è mai mancata né la merce né i volontari”, interviene e conclude Giusti Rodolfo, vice direttore della Caritas Diocesana di Prato.

 

blank

blank

blank

Controlla anche

Riduzione TARI per aziende con sede nel Comune di Vaiano

Cna Toscana Centro informa che il comune di Vaiano ha deliberato una riduzione sulla Tassa …

C.c.i.a.a.– Obbligo di comunicazione del domicilio digitale (PEC) entro il 1° ottobre 2020 – Attenzione alle sanzioni

Come stabilito dall’ 37 del decreto semplificazioni (Decreto Legge 16 luglio 2020, n. 76), entro …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: