Emergenza Alluvione – CNA Toscana Centro e Confartigianato di Prato e Pistoia ricordano alle imprese che possono essere presentate fino al 31 luglio le domande per accedere ai contributi EBRET sui costi sostenuti

C’è tempo fino al 31 luglio prossimo per le aziende, lavoratori e lavoratrici dell’artigianato toscano colpiti dagli eventi alluvionali del novembre scorso per richiedere contributi straordinari all’EBRET, l’Ente Bilaterale dell’Artigianato Toscano che già dal 1° dicembre scorso ha messo a disposizione fondi speciali per un milione e mezzo di euro.

Una risposta tempestiva e concreta per le imprese, da parte del sistema bilaterale toscano, all’indomani del disastro che le ha colpite mettendole in una condizione di estrema difficoltà che reclamava immediati sostegni.

Per accedere ai contributi, gli aventi diritto devono fare domanda entro il 31 luglio 2024 sul sito dell’EBRET, www.ebret.it.

Possono richiedere la prestazione straordinaria A9 le aziende che abbiano ricevuto danni tali da provocare la sospensione anche parziale del proprio ciclo lavorativo o che comunque abbiano subito a causa di tali danni una significativa riduzione della normale capacità produttiva aziendale. L’azienda richiedente deve avere sede in uno dei Comuni individuati dall’Ordinanza Commissariale n. 98 e da eventuali Ordinanze Commissariali successive.

Il contributo copre il 35% dei costi sostenuti fino a un massimo di ottomila euro.

Per informazioni e assistenza contattare l’Ufficio Credito:

 

 

Controlla anche

Decreto legge Coesione – Imprese artigiane: “Occasione per rilancio imprese e territori”

Il decreto legge Coesione è un coerente completamento della manovra di bilancio e un intervento …

Il Presidente della Repubblica Mattarella riceve i vertici della CNA

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha ricevuto al Quirinale il Presidente Nazionale della CNA, Dario Costantini, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.