fbpx
blank

Leandro Vannucci eletto Presidente dell’Area Prato Città, insieme ad una squadra di 14 imprenditori. Dibattito sui temi prioritari per Prato con gli assessori Barberis e Squittieri

blankUna squadra di 14 componenti il coordinamento, guidati dal neoeletto presidente Leandro Vannucci – socio della impresa Idraulica San Giorgio e presidente del Consorzio Citep –  indirizzerà le politiche che Cna Toscana Centro intende attuare sul territorio di Prato Città. A decretare la nuova governance è stata l’assemblea elettiva di Prato Città riunita l’8 luglio nell’auditorium della Camera di Commercio di Prato per rinnovare le cariche dirigenziali di area e fare il punto sugli obiettivi politici e di rappresentanza che l’organizzazione intende raggiungere durante questo mandato. Al centro del dibattito “I nuovi scenari dello sviluppo economico: Pnrr e competitività delle imprese”, sui quali gli imprenditori del territorio si sono confrontati con gli assessori comunali Valerio Barberis (urbanistica e ambiente) e Benedetta Squittieri (sviluppo economico).
L’area di Prato città è di grande rilevanza per noi,  visto che solo qui rappresentiamo oltre 2.500 associati, di cui ben 1600 imprenditori  – ha precisato Vannucci – detto questo però, sappiamo bene come  anche qui, purtroppo, non si respiri un ambiente molto favorevole all’iniziativa privata e all’imprenditorialità, e per capirlo basta guardare ad alcuni nodi ancora irrisolti. Se parliamo di Tari, ad esempio, a fronte dei continui e ingiustificabili aumenti di costi per le aziende, è ormai chiaro che il nocciolo del problema ruoti attorno ad una gestione inefficiente e non più sostenibile di questo servizio. Vediamo come tutti i soggetti coinvolti  – cioè Comune, Regione, Alia e Ato –  ragionino per compartimenti stagni e non attuino quel gioco di squadra che invece riteniamo fondamentale per abbattere i costi dello smaltimento rifiuti. Ecco, su questo fronte è nostro compito fare pressing sulla p.a., affinché si faccia carico delle difficoltà delle imprese e agisca verso la Regione per ottenere quanto prima un nuovo piano di gestione che attendiamo inutilmente da anni e un efficiente coordinamento di questi soggetti”. Altro esempio riguarda le risorse che arriveranno dal PNRR,  sulle quali sarà necessario porre altrettanta attenzione, visto che, sostiene Vannucci, “anche se il Comune sembra essersi mosso tempestivamente per intercettare queste risorse attraverso il piano Next Generation Prato, bisognerà monitorare attentamente i progetti destinatari di questi investimenti, che dovranno contribuire concretamente al rilancio della competitività di questa area, perché l’opportunità unica offerta dal PNRR deve essere colta a pieno, rendendo fruibili questi processi al sistema produttivo locale e ai cittadini”.
Su tutte le tematiche che si intersecano direttamente allo sviluppo economico, del resto, “il nostro compito è sempre stato, e lo sarà ancor di più in futuro, quello di  stimolare la politica ad avere una  visione strategica d’insieme – conclude Vannucci – una visione che converga sulle imprese, le uniche capaci di creare sviluppo e quindi dare valore aggiunto da ridistribuire sul territorio, in particolare in questa fase caratterizzata da uno storico shock economico e finanziario a seguito della pandemia”.
Questi, i componenti che affiancheranno il presidente dell’area Prato Città CNA in questo non facile compito di mandato: Wang Liping, Paolo Alderighi, Luciano Bartolotti, Stefano Betti, Nara Bocini, Ina Paola Calandra, Luigi di Santo, Daniel Pagliai, Caterina Pasquale, Catia Rigotti, Elena Sarti, Andrea Venturi, Claudia Zini e Francesco Viti.

Controlla anche

blank

AREA PIANA PISTOIESE CNA – Fausto Reali Vannucci è il nuovo Presidente, insieme ad un team di 15 imprenditori. “Infrastrutture e digitalizzazione al centro delle politiche per le imprese”

Infrastrutture viarie, digitalizzazione e innovazione del territorio, opportunità di sviluppo concrete dal Next Generation EU …

blank

Al via il Prato Film Festival 2021. CNA Toscana Centro protagonista della serata del 27 luglio, al Castello dell’Imperatore

Prato Film Festival, ciak per la nona edizione della manifestazione cinematografica internazionale ideata dal Direttore …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: