fbpx
martedì , Ottobre 4 2022

Nuovo Decreto Covid 7.1.2022 Misure urgenti nei luoghi di lavoro e scuole. L’8 gennaio scatta l’obbligo vaccinale per gli over 50. Nuove norme e sanzioni

Il nuovo Decreto Legge 7.1.2022 n.1, introduce le principali e importanti novità mirate a “rallentare” la curva di crescita dei contagi relativi alla pandemia e a fornire maggiore protezione a quelle categorie che sono maggiormente esposte e che sono a maggior rischio di ospedalizzazione.

OBBLIGO VACCINALE E GREEN PASS RAFFORZATO
Il testo introduce l’obbligo vaccinale per tutti coloro che hanno compiuto i 50 anni. Per i lavoratori pubblici e privati con 50 anni di età sarà necessario il Green Pass Rafforzato per l’accesso ai luoghi di lavoro a far data dal 15 febbraio prossimo. Senza limiti di età, l’obbligo vaccinale è esteso al personale universitario così equiparato a quello scolastico.

GREEN PASS BASE
È esteso l’obbligo di Green Pass cosiddetto ordinario a coloro che accedono ai servizi alla persona (acconciatori ed estetiste) e inoltre a pubblici uffici, servizi postali, bancari e finanziari, attività commerciali fatte salve eccezioni che saranno individuate con atto secondario per assicurare il soddisfacimento di esigenze essenziali e primarie della persona.

SMART WORKING
E’ stata adottata d’intesa con il Ministro del lavoro e delle politiche sociali Andrea Orlando una circolare rivolta alle pubbliche amministrazioni e alle imprese private per raccomandare il massimo utilizzo, nelle prossime settimane, della flessibilità prevista dagli accordi contrattuali in tema di lavoro agile.

SCUOLA – CAMBIANO LE REGOLE PER LA GESTIONE DEI CASI DI POSITIVITÀ

  • Scuola dell’infanzia – Già in presenza di un caso di positività, è prevista la sospensione delle attività per una durata di dieci giorni.
  • Scuola primaria – Con un caso di positività, si attiva la sorveglianza con testing. L’attività in classe prosegue effettuando un test antigenico rapido o molecolare appena si viene a conoscenza del caso di positività, test che sarà ripetuto dopo cinque giorni. In presenza di due o più positivi è prevista, per la classe in cui si verificano i casi di positività, la didattica a distanza (DAD) per la durata di dieci giorni.
  • Scuola secondaria di primo e secondo grado, sistema di istruzione e formazione professionale – Fino a un caso di positività nella stessa classe è prevista l’auto-sorveglianza e con l’uso, in aula, delle mascherine FFP2.  Con tre casi nella stessa classe è prevista la DAD per dieci giorni.

SCARICA QUI IL DECRETO LEGGEGazzetta Ufficiale

Controlla anche

Internazionalizzazione e settore Agroalimentare: prenotati entro il 16.10.22 ai prossimi incontri commerciali con operatori dell’America Latina settore Food & Beverage in programma ad ottobre e novembre 2022

CNA Toscana Centro informa le imprese del settore Agroalimentare che la Camera di Commercio Pistoia-Prato …

NUOVA DEROGA ART. 12 Regolamento (UE) 2020/1054 DI DUE ORE PER RIENTRO IN SEDE

Il Regolamento (UE) 2020/1054 ha modificato l’art. 12 del Regolamento (CE) 561/2006, introducendo delle deroghe …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: