fbpx

Nuovo servizio di Assistenza di CNA per le imprese, a seguito della sospensione del servizio di ritiro dei rifiuti speciali “ex urbani” alle aziende nei Comuni di Quarrata, Agliana e Montale.

NOVITA’ GESTIONE SCARTI DI LAVORAZIONE – Sospensione del servizio di ritiro dei rifiuti speciali “ex urbani” alle imprese nei Comuni di Quarrata, Agliana e Montale da parte di Alia Spa

CNA Toscana Centro informa che a seguito delle nuove norme contenute nel Decreto Legislativo 116/2020, tutti gli scarti di lavorazione verranno classificati come rifiuti speciali. Il servizio pubblico perciò a breve cesserà di effettuare il ritiro di tali rifiuti con rimodulazione dei relativi cassonetti.

Ogni azienda dovrà pertanto attivarsi per individuare un gestore privato autorizzato per poter smaltire regolarmente i propri rifiuti di lavorazione con l’opportunità conseguente di presentare domanda di esclusione della TARI per  laboratori e magazzini, ovvero le aree dove si producono rifiuti speciali.

Rimarranno a calcolo del tributo le aree dove si producono rifiuti urbani (uffici, bagni, spogliatoi, showroom).

CNA ha attivato un servizio di assistenza riservato ed esclusivo agli associati CNA in quanto compreso nel valore della tessera, per supportare le aziende nell’analisi delle singole posizioni:

  • check up gestione rifiuti;
  • redazione e presentazione delle domande di esclusione delle superfici di calcolo della TARI;
  • individuazione dei soggetti autorizzati per il ritiro futuro dei rifiuti speciali.

Per informazioni contattare CNA FORMAZIONE E SICUREZZA SCRL

Tel.    0573921280

Mail   segreteria@cnaformazioneesicurezza.it

Controlla anche

Emergenza Alluvione – Contributi EBRET a sostegno delle imprese colpite dall’alluvione – scadenza 31 luglio

  E’ attiva la misura straordinaria prevista da EBRET a sostegno delle imprese colpite dall’alluvione del 2 …

SAVE THE DATE – 3° Rapporto MISMATCH CNA – Venerdì 19 Aprile ore 10.30 Prato

PRESENTAZIONE DEL 3° RAPPORTO MISMATCH CNA Le aziende artigiane di fronte alle sfide del futuro: …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.