Simone Marchi

Regione Toscana – sospensione rate finanziamenti tasso zero e proroghe bandi

La Regione Toscana ha emesso una serie di provvedimenti relativi sia alla liquidità delle imprese che alla gestione dei progetti finanziati che si riassumono di seguito:   Sospensione rate finanziamenti regionali a tasso zero La Regione ha deliberato la possibilità, analoga a quella introdotta per i finanziamenti bancari e leasing dal DL Cura …

Continua »

Coronavirus – Sospensione e allungamento finanziamenti

CNA, insieme alle altre associazioni di rappresentanza firmatarie dell’Accordo per il credito 2019, ha concordato con ABI l’estensione della misura “Imprese in Ripresa 2.0”. Viene così estesa ai finanziamenti attivati al 31 gennaio 2020 la possibilità di chiedere la sospensione delle rate o l’allungamento della scadenza. La moratoria è riferita ai finanziamenti alle …

Continua »

Contributi per Marchi, Disegni e Modelli Industriali

A breve sarà attivata una serie di opportunità per le imprese per finanziare l’estensione all’estero dei propri marchi e per sviluppare e valorizzare i propri disegni / modelli industriali. Si tratta di misure già finanziate in passato che con i  primi mesi del 2020 torneranno disponibili per le imprese italiane. Di seguito una …

Continua »

Bando ISI INAIL: contributi a fondo perduto per investimenti in sicurezza

Per informazioni si invita a contattare l’Ufficio Credito Finart CNA Toscana Centro: Simone Marchi 347 8211857 mail simone.marchi@cnatoscanacentro.it Barbara Bruni 0573 921413 mail barbara.bruni@cnatoscanacentro.it   Anche per il 2020 INAIL ha pubblicato un bando per incentivare le imprese a realizzare interventi in materia di salute e sicurezza sul lavoro. Il bando prevede un contributo a …

Continua »

Scarti tessili ed economia circolare: firmato il procollo tra Regione e Associazioni

Il protocollo “Patto per il tessile” è stato sottoscritto oggi, a un anno e mezzo dall’apertura del tavolo che vede impegnati da un lato Confindustria Toscana Nord, CNA Toscana, Confartigianato Toscana/tessile/moda e Associazione Astri e dall’altro Regione Toscana, Comune di Prato e Alia Servizi Ambientali spa. Un percorso complesso, quello del protocollo, che …

Continua »

Viti, CNA Federmoda: “Aziende irregolari, occorre responsabilizzare tutta la filiera”

Continui sono i controlli degli organi inquirenti sulle imprese in tutta Italia, come quelli recenti a Prato, nell’Empolese e nel Napoletano dai quali sono emerse irregolarità anche gravi. Quella che emerge è la presenza di imprese che operano nella più completa illegalità, al di fuori delle norme, con lavoratori in nero. Nulla di …

Continua »

Banca Popolare di Vicenza: attivo il Fondo per l’Indennizzo dei Risparmiatori

Per informazioni: Ilaria Banci Tel 0574 578554 E-mail ilaria.banci @cnatoscanacentro.it Dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 13   E’ stato istituito il FIR (Fondo Indennizzo Risparmiatori) per la richiesta di indennizzo  di azioni e obbligazioni subordinate di Banca Popolare di Vicenza, Banca Etruria e altre anche poste in liquidazione coatta amministrativa tra …

Continua »

Contributi per investimenti – fondi ancora disponibili

Sono ancora disponibili ma di prossimo esaurimento i fondi previsti per la Nuova Sabatini per finanziare l’acquisto di beni strumentali. Si tratta di un’agevolazione che il Ministero per Lo Sviluppo Economico riconosce alle PMI attraverso un contributo a copertura degli interessi sui finanziamenti bancari per gli investimenti realizzati per acquistare beni strumentali. Di …

Continua »

CNA Federmoda – Indagine nazionale sul Settore Moda

Sulla base dell’esperienza già realizzata nel 2017 la Presidenza Nazionale di CNA Federmoda ha deciso di procedere ad una nuova indagine nazionale sul settore. L’obiettivo è quello di realizzare un’analisi sullo stato di salute delle migliaia di piccole imprese della moda, artigiane e non, con un particolare focus sul contoterzismo e sul credito: …

Continua »

Contributi per l’estensione all’estero dei propri marchi – Marchi+3

E’ stato riaperto lo sportello per la presentazione di domande di contributo per le imprese che abbiano registrato a livello comunitario o internazionale propri marchi. Sono ammissibili alle agevolazioni le imprese che, alla data di presentazione della domanda di agevolazione siano titolari del/i marchio/i oggetto della domanda di agevolazione e abbiano già ottenuto …

Continua »