Emergenza Alluvione – Contributi a indennizzo della perdita di reddito – Simest

 

A partire dal 18 giugno 2024 per le imprese toscane dei territori colpiti dall’alluvione di novembre 2023 sarà possibile accedere alla nuova misura di indennizzo a copertura della perdita di reddito a seguito dell’evento calamitoso e dovute da una sospensione parziale o totale dell’attività.

L’accesso ai contributi a fondo perduto sarà consentito alle imprese esportatrici ma anche alle imprese non direttamente esportatrici ma afferenti a una filiera produttiva a vocazione esportatrice e il cui fatturato derivi da comprovate operazioni nei confronti delle imprese direttamente operative nei mercati esteri.

 

Beneficiari

Imprese di tutte le dimensioni che:

  • abbiano sede operativa o unità locali nei territori colpiti dall’alluvione;
  • abbiano in alternativa:
    • un fatturato export pari ad almeno il 3%
    • codice Ateco produttivo e almeno il 10% del proprio fatturato totale (voce A1 del conto economico) realizzato complessivamente verso una o più imprese clienti esportatrici con codice Ateco produttivo, ciascuna delle quali realizzi direttamente un fatturato export pari ad almeno il 3%;
  • abbiano codice ATECO non rientrante tra quelli esclusi dalla Circolare (codici esclusi tutta la  Sezione A Agricoltura, Silvicoltura, Pesca e i codici ATEC 10.11 e 10.12)
  • abbiano subito una Perdita di reddito a seguito degli eventi alluvionali di novembre 2023 come accertato da Perizia asseverata redatta Revisore indipendente incaricato dall’Impresa Richiedente iscritto al registro dei revisori contabili tenuto dal MEF:
    • (i) conseguente ad una sospensione totale o parziale dell’attività per un periodo massimo di 6 mesi dal verificarsi dell’evento
    • (ii) determinata confrontando i dati finanziari – riferiti unicamente allo stabilimento colpito dall’evento – relativi  ai 6 mesi successivi all’evento, risultanti dalla somma dei dati finanziari dei due mesi del 2023 e dei primi quattro mesi del 2024 (Periodo di sei mesi) con la media dei tre corrispondenti Periodi di sei mesi individuati tra i cinque Periodi di sei mesi precedenti all’alluvione (2018/2019-2022/2023), escludendo i due Periodi di sei mesi con, rispettivamente, il migliore e il peggiore risultato finanziario

 

Tipologia di aiuto e importo concedibile

Contributo a fondo perduto fino al 100% della perdita di reddito nel semestre successivo all’evento rispetto alla media del reddito nello stesso periodo dei 5 anni precedenti (da cui eliminare l’anno migliore e quello peggiore)

Importo massimo: € 5.000.000

 

Presentazione delle domande ed erogazione del contributo

Sarà possibile presentare le domande dalle ore 09:00 del 18 giugno 2024 sul portale Simest, che resterà aperto dalle ore 09:00 alle ore 18:00 dal lunedì al venerdì.

SIMEST avvia l’istruttoria delle richieste di ammissione al contributo nel rispetto dell’ordine cronologico di ricezione delle domande.

 

Per informazioni, assistenza e consulenza contatta Ufficio Credito CNA Toscana Centro:

  • Barbara Bruni Tel. 0573 921413 E-mail: barbara.bruni@cnatoscanacentro.it

Controlla anche

Impianti di climatizzazione domestica, pubblicata una Guida per procedere ai sensi di legge

La CNA ha recentemente dato alle stampe la “Guida Installare Impianti di Climatizzazione Domestica ai Sensi …

Fondazione ECIPA CNA e Dynamo Academy siglano un Accordo Quadro per la formazione sulla sostenibilità sociale e l’innovazione manageriale

Fondazione ECIPA e Dynamo Academy  Impresa Sociale hanno siglato ieri un Accordo Quadro di Formazione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.