blank

Novità per la Dichiarazione dei redditi. Spese 2020: detrazione fiscale solo per pagamenti tracciabili

A decorrere dal 2020 per poter fruire della detrazione del 19% prevista per gli oneri di cui all’art. 15 TUIR (interessi passivi per mutui prima casa, spese di istruzione, abbonamenti trasposto pubblico, spese veterinarie, assicurazioni rischio morte, ecc) e da altre disposizioni di legge è necessario che il pagamento della spesa sia fatto con strumenti tracciabili quali:

  • bonifici o bollettini di C/C bancari o postali,
  • carte di debito (Bancomat),
  • carte di credito,
  • carte prepagate,
  • assegni bancari e circolari.

Restano esclusi dal suddetto obbligo e pertanto potranno ancora essere pagati in contanti gli acquisti di medicinali e dispositivi medici e le prestazioni sanitarie rese da strutture pubbliche o private accreditate al Servizio sanitario nazionale.

Per le spese mediche (visite mediche ed esami clinici) presso studi privati non accreditati (es.: il dentista, lo psicologo, la visita medica specialistica presso l’ambulatorio o case di cura private), sarà invece necessario pagare in modo tracciabile. Si dovrà usare il pagamento tracciabile anche per le prestazioni intramoenia presso ospedali e strutture pubbliche.

Attenzione: in sede di dichiarazione dei redditi oltre alla fattura, andrà esibita e conservata anche la relativa copia della ricevuta del pagamento (contabile della banca, matrice dell’assegno, scontrino POS)

Gli uffici CNA Toscana Centro restano a disposizione per ogni chiarimento

Controlla anche

Riduzione TARI per aziende con sede nel Comune di Vaiano

Cna Toscana Centro informa che il comune di Vaiano ha deliberato una riduzione sulla Tassa …

C.c.i.a.a.– Obbligo di comunicazione del domicilio digitale (PEC) entro il 1° ottobre 2020 – Attenzione alle sanzioni

Come stabilito dall’ 37 del decreto semplificazioni (Decreto Legge 16 luglio 2020, n. 76), entro …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: