Rifiuti speciali – Denuncia Annuale Rifiuti MUD – Scadenza 30 aprile 2020

CNA Toscana Centro e CSA-CNA ricordano a tutte le imprese che il modello MUD già approvato dal DPCM DEL 24 Dicembre 2018 è confermato e deve essere presentato entro il 30 Aprile 2020, in modalità esclusivamente telematica, relativa alla gestione dei rifiuti speciali dell’anno 2019.

In sintesi risultano obbligati alla Comunicazione Rifiuti Speciali del Mud:
1. I produttori iniziali di rifiuti speciali pericolosi;
2. I produttori iniziali di rifiuti speciali non pericolosi con un numero di dipendenti superiore a 10;
3. Le imprese che svolgono attività di recupero e smaltimento rifiuti;
4. I soggetti che esercitano a titolo professionale attività di raccolta e trasporto rifiuti (trasportatori);
5. I commercianti e gli intermediari senza detenzione.

Si invitano quindi le aziende interessate a consegnare urgentemente all’ufficio CNA di riferimento i
registri di carico/scarico aggiornati nonché i formulari di identificazione, con il peso verificato dal destinatario, relativi ai movimenti dell’intero anno 2019 per provvedere alla presentazione della denuncia nelle tempistiche previste.

Contatti: CSA CNA – Tel. 0573 921280

Controlla anche

Osservatorio CNA: anche a giugno il blocco dei licenziamenti sostiene l’occupazione. Per l’intero 2020 prevedibile un calo dello 0,7% del numero di lavoratori nell’artigianato e nelle piccole imprese

Osservatorio nazionale CNA: anche a giugno il blocco dei licenziamenti sostiene l’occupazione. Per l’intero 2020 …

CNA Fita confida negli impegni presi dalla Ministra De Micheli ma il tempo per pagare le imposte con la riduzione delle deduzioni forfetarie sta per scadere

CNA FITA informa che con le deduzioni forfetarie le imprese di autotrasporto beneficiano di una …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: